blog - ‘La ragazza allo stato brado' di Gwen Vanderstraeten

‘La ragazza allo stato brado' di Gwen Vanderstraeten
Sep 15, 2020
condividi

Yugen collabora con illustratori locali per catturare e visualizzare l’essenza Yugen. Le loro creazioni concettualizzano come loro interpretano questo antico concetto giapponese. E’ il loro personale omaggio alla bellezza del mondo naturale e all’infinita creatività della mente in grado di catturare i dettagli più delicati della vita. 

In queste serie, facciamo ad ogni illustratore le stesse domande, chi sono, qual è la storia dietro la loro arte, cosa riserva il futuro. Immergiamoci nelle loro menti e uniamoci al loro mondo di meraviglie immaginario.

Chi è Gwen Vanderstraeten?









Gwen Vanderstraeten, aka Mellon, è un’illustratrice che vive e lavora ad Anversa, per i clienti dell’editoria e del settore culturale e commerciale. Per Yugen, ha illustrato il gusto Cherry-Thyme.

Le illustrazioni di Mellon contengono sempre molti dettagli, colori e piccoli elementi. La giungla tropicale, la musica e i ritratti umani sono elementi ricorrenti. All’inizio lavora con la matita e la carta, ma la maggior parte del lavoro viene colorato digitalmente. Trova liberatorio provare nuovi modi di disegnare e di sperimentare nuove tecniche, tuttavia sforzandosi sempre di mantenere una Mellon riconoscibile in tutto ciò.

Nel suo lavoro personale, prova a sperimentare ancora di più liberandosi dalle tecniche tradizionali.









Quali artisti e quali movimenti hanno influenzato il suo stile?

“Da artista vieni influenzato da un sacco di cose sia in modo conscio che inconsciamente. Seguo molti altri artisti su Instagram che sicuramente mi hanno influenzata. Comunque, cerco sempre di tenermi lontana il più possibile da altre influenze per concentrarmi più sul mio stile individuale.” 

Se c’è un nome che si distingue dagli altri, per lei è quello di David Hockney, anche se la sua influenza è più forte nel suo lavoro personale che su quello di commissione.

In più, le è sempre piaciuto leggere e guardare romanzi grafici, e questo ha sicuramente segnato il suo stile. 

“Il lavoro di grafica è sicuramente molto intrecciato al mio stile e l’ha ispirato. Posso passare tantissimo tempo a guardare meravigliose copertine di dischi, mi piace un sacco. ”





Quali atmosfere ed emozioni caratterizzano i suoi disegni?

Mellon lavora soprattutto su commissione, e per questo è difficile dire quali atmosfere ed emozioni appaiono più spesso nel suo lavoro professionale. Dopo tutto, i suoi soggetti sono molto diversi. 

Nel suo lavoro personale ama disegnare ritratti, e trova spesso qualcosa di sfuggente negli occhi delle persone che disegna.

“Non voglio creare la rappresentazione perfetta della persona, ma provare qualcosa di interessante e nuovo illustrando quello che vedo davanti a me: la bellezza nelle imperfezioni."

Qual è la storia dietro il disegno?

Mellon voleva incorporare un sacco di dettagli in questa illustrazione, enfatizzando la delicata bellezza della natura. La donna è interamente sommersa in un’abbondanza di piante molto dettagliate. Diventare un tutt’uno con la natura. Proprio come dovrebbe essere. Specialmente di questi tempi, in cui la natura sta soffrendo, è essenziale ricordare alle persone la sua bellezza e il rispetto che tutti dovremmo avere per la nostra terra.










Cosa riserva il futuro?

Al momento, sta lavorando a una mostra con una serie di disegni a carboncino, e le piace molto passare il tempo a dipingere.

https://www.mellon.be/